/

/ / / / / /

/ / / / / / / /

Добро пожаловать!
Здравствуйте, Гость!

Ваш IP: 54.224.200.104
Ваш браузер:



ЗАЯВЛЕНИЯ, НОВОСТИ МЕЖДУНАРОДНОГО СОЮЗА АНТИФАШИСТОВ [89]
НОВОСТИ АНТИФАШИСТСКОГО ДВИЖЕНИЯ В МИРЕ [37]
НОВОСТИ [57]
НЮРНБЕРГ 2. СБОР ДОКАЗАТЕЛЬНОЙ БАЗЫ [8]
СВОДКИ ОПОЛЧЕНИЯ [15]
СОБЫТИЯ В НАЦИСТСКОЙ УКРАИНЕ [77]
СТРАНИЦЫ ИСТОРИИ БОРЬБЫ С ФАШИЗМОМ [30]
МНЕНИЯ УЧЕНЫХ, ПОЛИТИКОВ, ПУБЛИЦИСТОВ О ФАШИЗМЕ И АНТИФАШИЗМЕ [63]
ТЕОРИИ ЗАБЛУЖДЕНИЙ [1]
БЛОГ Любови КОРСАКОВОЙ [520]
Блог Светланы НИКУЛИНОЙ [2]
БЛОГ Сергея ПАУКОВА [3]
БЛОГ Оксаны ШКОДА [13]
АРХИВ САЙТА ВОСХОД (Луганская область) [333]
АРХИВ САЙТА ВОСХОД (Украина) [1529]
АРХИВ САЙТА ВОСХОД (по России) [73]
АРХИВ САЙТА ВОСХОД (о событиях в мире) [318]
АРХИВ газеты "ВОСХОД" [28]
НАШИ ДРУЗЬЯ

ВОСХОД.Луганская газета
Календарь
«  Май 2017  »
ПнВтСрЧтПтСбВс
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031
Статистика
Besucherzahler
счетчик посещений
Рейтинг@Mail.ru
Главная » 2017 » Май » 19 » ДОНБАСС ГЛАЗАМИ ИТАЛЬЯНСКИХ ПАРТНЕРОВ МСА
05:06
ДОНБАСС ГЛАЗАМИ ИТАЛЬЯНСКИХ ПАРТНЕРОВ МСА

Посещение посёлков Октябрьский и Спартak, Иверского женского монастыря и Новоигнатьевского кладбища при Донецком аэропорте, Путиловского моста, мастера прикладного искусства Владимира Михалёва, донецкого кузнеца, который из осколков украинских снарядов куёт розы-символ Донецка. 
- Интервью Ньюс Фронту и Шарию. Запись интервью Басурину в посёлке Пантелеймоновке Горловского района в трёх км от линии фронта. 

 

- L'incontro presso il caffè “Leggenda” con il Portavoce dell'esercito della DPR Bezsonov Daniil, corrispondente di guerra dell'esercito DPR Mikhail Andronik, corrispondente dell'agenzia DONI Vittorio Nicola Rangeloni, corrispondente indipendente degli USA Patrick John Lancaster.
- Visita del villaggio Oktjabr'skij nei pressi dell'aeroporto di Donetsk (a soli 700 m), la sua via degli Stratonavti più bombardata, il monastero femminile di Iver' e l'adiacente cimitero di Novoignat'evskoe sul quale nel 2014 giravano sulle tombe i carri armati ucraini. Villaggio “Spartak” ci impressionò molto per la vita quotidiana degli 69 abitanti rimasti (di 3000 in passato), per il rifugio dove pernottano i bambini al completo buio, ma scavandosi un nicchia per le bambole, per il coraggio degli abitanti che restano sul posto in mezzo ai Grad ucraini caduti nelle loro case, conficcati nelle pareti degli edifici e in mezzo al cortile e parco giochi per bambini. Ponte di Putilov, distrutto dagli miliziani della DPR per impedire l'entrata dei carri armati ucraini in città. La visita di fabbro Vladimir Mikhalev (abitante nella periferia della città, pulita e ordinata, a 30 km di distanza dal centro) che trasforma gli armamenti ucraini arrivati in città nelle rose, il simbolo di Donetsk – città di un milione di rose (da tenere presente l'organizzazione di un'eventuale esposizione in Italia delle sue opere). Noi abbiamo acquistato le rose fatte dai cocci di un cannone contraerea e di un lanciagranate automatico). Visita a Donbass arena – lo imponente stadio centrale della città e del complesso in ricordo dei caduti in Seconda guerra mondiale, nell'Afganistan e in questa guerra ancora in corso (compreso l'Allea degli Angeli, dedicata ai bambini uccisi dal 2014 a oggi dai bombardamenti ucraini della regione), la stazione ferroviaria per i bambini Pionerskaja all'interno del Memoriale.
- L'incontro al caffè “Leggenda” con il corrispondente di Life News Serghej Makarenko e il corrispondente speciale su Donbass Irina Lasckevich di un famoso giornalista ucraino Anatolij Sharij in esilio dal paese per i motivi informatici e l'intervista. Un lungo percorso sulle strade cittadine, statali, provinciali al distretto di Gorlovka (senza nessun avvistamento dell'esercito della Federazione Russa o i loro carri armati e simili), in tre km da Avdeevka (si vedeva sull'orizzonte la città. Se ci avvicinavamo di più rischiavamo essere localizzati e sparati come si fa di solito con le macchine civili lungo la strada) nel villaggio Pantelejmonovka di 7000 abitanti fra cui 800 bambini sopra di un anno con l'installazione di un parco giochi per i bambini da parte dei militari delle forze della DPR con simpaticissimo “Bob”- autista spericolato di Kamaz.
L'intervista a e con il vice comandante dell'esercito della DPR Eduard Bassurin, con l'immancabile aiuto del Portavoce dell'esercito della DPR Bezsonov Daniil e il corrispondente di guerra dell'esercito DPR Mikhail Andronik. L'intervista al capo dell'amministrazione locale Svetlana Reumova- forte donna energica, una fiera combattente per i diritti dei propri concittadini. La miniera Butovka, il cementificio e un veloce passaggio nei pressi del posto di blocco Jasinovataja.
- Attraversamento delle frontiere. I controlli dei servizi della FSB. Un minuzzioso controllo del bagaglio anche in transito, con un richiamo a Mosca all'esibizione del biglietto. Complimenti alle forze dell'ordine e della sicurezza.

Un sentito ringraziamento al presi dell'associazione “Cantiere laboratorio” Vittorio Gigliotti e al giornalista Sebastiano Caputo per una compagnia sicura e affidabile, la pazienza, la comprensione, l'interesse per la mia terra natia

Категория: НОВОСТИ АНТИФАШИСТСКОГО ДВИЖЕНИЯ В МИРЕ | Просмотров: 106 | Добавил: voshod4139 | Рейтинг: 5.0/2
Нравится
Share on Tumblr
Всего комментариев: 0
avatar
© Луганский обком ПСПУ, 2007-2017
© Любовь Корсакова, 2007-2017
Verification: 55667eee10639ada